StarCorp

By P Web Design Company

Blog

  • No feeds found!
Newsflash

Giochiamo con il cinema!

E’ possibile raccontare il mondo del cinema attraverso un videogame? Secondo noi di EdugameExperiences.it si! Per questo motivo in collaborazione con Sentieri Selvaggi abbiamo intrapreso un progetto creativo che ci impegnerà per diversi mesi. L’obiettivo è di esplorare nuove situazioni di gioco e costruire insieme forme ludiche innovative. Unire un’edugame alla conoscenza del cinema, ai suoi innumerevoli film, ai suoi protagonisti e alla sua storia affascinate per creare un gioco sulla settima arte!

Gennaio 2015

Nei prossimi mesi Access Point acquisterà una stampante 3d (Prusa i3 o Falla3d) per essere sempre al passo con le ultime innovazioni tecnologiche e per offrire, alle scuole o ad altre strutture, nuovi corsi formativi su queste tematiche. Le stampanti che abbiamo scelto sono valide sia da un punto di vista tecnologico sia come filosofia facendo parte entrambe del progetto Rep-Rap.

Novembre 2014

Abbiamo vinto un nuovo finanziamento per la realizzazione di un sito aziendale che si va ad aggiungere ai 7 realizzati con il bando di Agosto 2014. Questo risultato ci riempie di gioia e soddisfazione perché premia il buon lavoro di progettazione svolto fino ad oggi. In linea con il bando, il progetto riguarderà sia la realizzazione del sito web che la formazione del personale sui principi di una buona e proficua comunicazione online. Il compito sarà affidato al nostro docente Lorenzo De Ritis.

Settembre 2014

Viene concluso l’accordo tra Legambiente (http://www.legambiente.it/) e AccessPoint per la creazione di webgame presentato nelle oltre 8000 scuole italiane per la sensibilizzazione della tematica della “seconda vita dei beni”. L’iniziativa riscuote un interesse e verra’ presentata alla manifestazione Ecomondo 2014 (http://www.ecomondo.com/) dove AccessPoint sara’ presente nello spazio di Legambiente.

Agosto 2014

AccessPoint vince come fornitore la realizzazione di siti aziendali per 7 strutture nel mondo della provincia di Roma. Un impegno da parte della nostra cooperativa a presentare al meglio queste 7 aziende che si stanno affacciando nel mondo di internet.

Luglio 2014

Esperti di AccessPoint portano una cooperativa (http://coopmagazzino.it/) verso il percorso dell’ecommerce. Prima formando le loro persone e gettando quindi le basi di un allargamento delle possibilita’ commerciali della cooperativa poi, supportandole nella realizzazione del loro sito di commercio elettronico.

Maggio 2014

Viene concluso lo sviluppo della prima collana di giochi per bambini dedicati all’educazione alimentare. Sviluppata in multilingue a multipiattaforma. Il gioco sviluppato in minigiochi per centrare le specifiche tematiche dell’alimentazione parte dalla definizione delle categorie dei cibi per arrivare alla composizione dei principali pasti della giornata.

Marzo 2014

AccessPoint per conto di CPA (http://www.centroperlautonomia.it/) fornisce tutta l’infrastruttura per la Formazione a Distanza dei loro corsi.

Gennaio 2014

Parte l’organizzazione di un corso finanziato da Fonccop, i docenti di AccessPoint seguiranno sia la parte di formazione frontale sulle tamatiche del Cluod che quella di formazione a Distanza. In sinergia  con IFC (http://www.agcilazio.it/index.php/formazione/ifc) si sviluppano due edizione del corso per oltre 150 ore a personale di varie aziende. L’obiettivo  del corso e’ portare le persone coinvolte a diventare testimoni all’interno della propria azienda della possibilita’ di lavorare in cloud e in qualora servisse da “device” mobili.

Ottobre 2013

AccessPoint viene chiamata all’interno di un progetto di orientamento al lavoro per sviluppare un simulatore per i giovani. Il progetto WiG (http://www.workingame.it/) risulta apprezzato sia dalle istituzioni che dai giovani che vi si avvicinano.

Il fine del WiG è informare e formare giocando. A causa della giovane età o di svantaggi socioculturali molti soggetti entrano nel mercato del lavoro senza un'adeguata preparazione sulle sue dinamiche. Lo strumento pone un attenzione particolare nel coinvolgere questo tipo di target. Abbiamo puntato ad un gioco fruibile da computer o da cellulare proprio per facilitare la partecipazione giovanile.”